ASSOCIAZIONE NEXUS

la mail dell’associazione è cambiata dal 26/03/2016, la nuova mail è nexus.associaz@gmail.com

Dummy characters. Different one in center of the crowd. On white background. Standing out from the crowd, outcast in a team or character under pressure concept      PROGRAMMA CULTURALE 2016

Crescere bene per stare meglio. Difficoltà e risorse nei differenti contesti di vita: famiglia, scuola e lavoro

Venerdì 4 novembre 2016, ore 18: “Lavoro e difficoltà di adattamento: le dinamiche del Mobbing” – conversazione con Nicola Perella psicologo, psicoterapeuta

Venerdì 11 novembre 2016, ore 18: “Il bullismo a scuola” – Conversazione con Gabriella Rosone psicologa,psicoterapeuta  e Silvia Valente psicologa

Venerdì 25 novembre 2016, ore 18: “Cari adulti, per crescere abbiamo bisogno di…”: Le relazioni nei processi di crescita – Conversazione con Saura Fornero, psicologa, psicoterapeuta

DOVE: presso la Libreria Volare di Pinerolo, in Corso Torino n.44

 

NMappa Ecosolidale del Pineroleseexus partecipa alla MAPPA ECOSOLIDALE DEL PINEROLESE e alla manifestazione  DIRE FARE ECOSOLIDALE – V edizione – 28-29 maggio 2016

Dire Fare Ecosolidaledire fare2016               

STOP AL BULLISMO!

Nexus promuove il progetto di contrasto al bullismo scolastico in collaborazione con la Direzione Didattica II Circolo di Pinerolo. Il Progetto, che prevede incontri con gli insegnanti, inchilds buillying little kidterventi nelle classi quinte e gruppi di formazione/informazione a sostegno dei genitori ha ricevuto il finanziamento della Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando “Stiamo tutti bene: educare bene, crescere meglio”

Le atività del progetto sono terminate a giugno 2016

Risorse in rete della Regione Piemonte sul BULLISMO         Smonta il bullo

 

telefono 333. 7248508 – nexus.associaz@gmail.com

SEGNALIAMO la pubblicazione “I pubblici della cultura” a cura di Francesco De Biase

L’accDe Biaseesso e la partecipazione culturale sono diventati finalmente centrali nelle agende e nelle strategie di molte istituzioni pubbliche e private in Italia e in Europa.
In questo volume esperti in differenti discipline propongono analisi, metodologie e strumenti di lavoro, esperienze e best practices per favorire l’elaborazione di progetti e iniziative volte ad ampliare e a qualificare la partecipazione dei cittadini alla vita culturale.